Corapi, un altro gol da favola con la maglia crociata: “La nostra vittoria sarebbe stata meritata. Mi dispiace, perché volevamo regalare una gioia ai nostri tifosi”

Parma, 22 Maggio 2016 – Francesco Corapi, anche oggi, ha realizzato un gol da favola con la maglia del Parma Calcio. La sua rete ha portato la squadra crociata sul 2-0, nella seconda partita di Poule Scudetto, pareggiata 2-2, allo stadio Ennio Tardini, con la Sambenedettese:

Ho visto il portiere pronto all’uscita su Cacioli. Ero indeciso sul da farsi, anche per evitare una figuraccia. Poi, però ho calciato in porta ed è andata bene. Mi è dispiaciuto tantissimo pareggiare questa partita. Oggi volevamo regalare una soddisfazione e una gioia ai nostri tifosi. Sapevamo che, per il passaggio del turno, avevamo poche speranze. La nostra vittoria sarebbe stata meritata. Non c’è nemmeno stato un calo fisico, ma abbiamo sbagliato qualche ripartenza e qualche passaggio. Ora ci rammarichiamo, ma ormai è andata. Secondo me, non c’è stato alcun calo di tensione. Abbiamo subito gol su calcio d’angolo. L’ultima palla avremmo dovuto gestirla, anziché buttarla via perché loro era già qualche minuto che correvano a vuoto. Ho preso tanti calcioni, come in tutta la stagione, ma preferisco non parlarne. Per la Lega Pro servono degli innesti in alcuni ruoli cruciali, giocatori di esperienza che ci facciano fare il salto di qualità. L’ho già detto qualche mese fa che ne basterebbero quattro o cinque. C’è anche da sottolineare che i nostri giovani sono cresciuti tanto. Se devo immortalare un’unica istantanea di questa stagione, non ho dubbi: il fischio finale della partita con il Delta Rovigo per la promozione matematica”.