Crociati

I crociati si sono allenati giocando una partita ‘dimostrativa’ con la Nazionale Trapiantati. Domani seduta pomeridiana e appuntamento stampa con Miglietta

Collecchio, 19 Maggio 2016 – Il Parma Calcio 1913, oggi pomeriggio, al Centro Sportivo di Collecchio, si è allenato davanti ai propri tifosi, sostenendo sul campo centrale del Settore Giovanile una partita ‘dimostrativa’ con la Nazionale Trapiantati.

L’evento, organizzato in collaborazione con Aido (Associazione Italiana per la Donazione di Organi Tessuti e Cellule) e grazie al contributo di Chiesi Farmaceutici, ha avuto lo scopo di diffondere informazioni corrette ed esaurienti affinché ciascun cittadino possa maturare una scelta consapevole sul tema della donazione di organi, tessuti e cellule tramite le testimonianze di chi ha vissuto l’esperienza del trapianto e ora sta bene al punto da poter praticare sport.

Il confronto, durato settanta minuti (trentacinque per tempo), è terminato 13-1 a favore della squadra crociata con doppiette di Crocefisso Miglietta, Francesco Corapi, Pasquale Mazzocchi, Giacomo Ricci e reti di Daniele Melandri, Lorenzo Adorni, Marcello Sereni, Walter Rodriguez e Yves Baraye.

Per la Nazionale trapiantati ha segnato il capitano, il parmigiano Enrico Vernizzi, su calcio di rigore.

Queste le formazioni schierate da mister Luigi Apolloni.

PARMA CALCIO 1913 (Primo tempo): Zommers, Mulas, Saporetti, Corapi, Adorni, Lucarelli (Cap.), Mazzocchi, Rodriguez, Guazzo, Miglietta, Melandri.

PARMA CALCIO 1913 (Secondo tempo): M.Muoio (portiere Nazionale Trapiantati), Messina, Adorni, Rodriguez, Cacioli, Saporetti, Mulas, Simonetti, Sereni, Baraye, Ricci.

Nella Nazionale Trapiantati hanno giocato: Domenico Agnello di Palermo (trapianto di rene nel 2008), Cristian Avanzi di Mantova (rene nel 1995), Salvatore Boscaiolo di Siracusa (midollo osseo nel 1996), Filippo Cannizzaro di Cantù (cornea nel 2009), Carlo Garbarino di Cagliari (fegato nel 2012), Stefano Bigoni di Ferrara (rene nel 1995 e nel 2015), Andrà Davolio di Mantova (fegato nel 2008), Silvio Maccacaro di Verona (fegato nel 2004), Enrico Vernizzi di Parma (midollo osseo nel 2011), Alessandro Muoio di Firenze (cuore nel 2010), Michele Quarattino di La Spezia (cuore nel 2006), Giorgio Enzo di Pistoia (fegato nel 2012), Armando Corazzoli di Verona (fegato nel 2011), Biagio Costantino di Milano (rene nel 1997) e Andrea Guerra di Parma (midollo osseo). I

Insieme a loro sono scesi in campo i donatori Bruno Grisendi e Antony Tortomasi, il figlio di Stefano Bigoni, Gianluca, e Max Ravanetti.

Nel secondo tempo, il portiere Marjan Coric, ex crociato nelle stagioni 2013-2014 e 2014-2015, svincolato, in prova con i crociati per alcuni giorni, ha difeso la porta della Nazionale Trapiantati.

Alessio Agrifogli, Maikol Benassi, Davide Giorgino, Fabio Lauria, Riccardo Musetti e Mousa Balla Sowe hanno alternato terapie ad attività personalizzata.

Christian Longobardi ha svolto un allenamento differenziato.

Domani, venerdì 20 maggio, sempre al Centro di Collecchio, è prevista una seduta pomeridiana (ore 16) a porte aperte, che sarà preceduta (ore 15 circa) da un appuntamento stampa con il centrocampista Miglietta.