Crociati

Il ds Galassi, un pensiero alla classifica e uno al pubblico del Tardini: “Il pari di oggi vale una vittoria. Oggi il Tardini era stupendo. La gente di Parma non finisce di stupire”

Parma, 3 Aprile 2016 – Dopo il pareggio odierno (1-1) con il San Marino, in sala stampa, ha parlato anche il direttore sportivo Andrea Galassi:

Con il pareggio contemporaneo dell’AltoVicentino, questo nostro pari odierno vale come una vittoria. A cinque partite dalla fine, nove punti sono davvero tanti. Dispiace, perché secondo me oggi la squadra, seppur con il caldo e con ritmi al di sotto delle solite gare, ha creato tantissimo. Non siamo stati cattivi abbastanza per fare gol. È andata così, va bene. Fin qui tutti i ragazzi hanno dimostrato di essere grandi professionisti, quindi non ho nessun timore. So che la loro priorità è vincere il campionato, sopportando anche di non giocare, di entrare o meno a partita in corso. Nessuno ha mai alzato la voce. Io sono molto tranquillo sotto quest’aspetto. Faremo benissimo sino alla fine. Quando sarà il momento parleremo con i giocatori del loro e del nostro futuro. Sono qui da nove mesi, circa, e questa città non finisce mai di stupirmi. Il pubblico del Tardini oggi è stato fantastico. Questa gente sta dando una risposta al calcio italiano. Ho finito gli aggettivi e le parole, una cosa così non me la sarei mai aspettata. Oggi c’è stata l’ennesima conferma di quanto questa gente, con la sua presenza allo stadio, sia attaccata non tanto ai giocatori, ai dirigenti o altro, ma proprio al Parma, alla squadra di calcio della città e a questi colori”.