In 3.400 al Tardini alle 14.30 di un mercoledì in Serie D